Seguici su

Da visitare

15 Novembre 2019

Chiesa di Sant’Antonio

In  via Vittorio Emanuele si giunge all’omonima corte e di fronte a noi troviamo  l’ex monastero dei Conventuali Francescani con la sua chiesa di Sant’Antonio.

Galleria Fotografica

Foto

15 November 2019

Foto

15 November 2019

La Chiesa di Sant’Antonio da Padova fu costruita tra la fine del XVI e l’inizio del XVII secolo. Un’epigrafe del 1671 all’interno della chiesa la annovera tra le costruzioni più antiche di Alessano e la vuole costruita dallo stesso San Francesco Propriis minibus  (non sappiamo quanto sia attendibile questa notizia in quanto non vi sono documenti che la confermano). Fa parte del Monastero dei Conventuali Francescani soppresso nel 1809.

L’altare dedicato a S. Antonio da Padova nell’ex chiesa dei conventuali di Alessano, voluto e finanziato dalla pia Laura Guarini, duchessa di Alessano, e dal coniuge Filiberto Ayerbo d’Aragona, che campeggiano, a mezzo busto e di profilo, agli estremi lati dell’Altare, in composto atteggiamento di devozione e contemplazione.

L’Altare Fu costruito dallo Scultore copertinese Ambrogio Martinelli  nato nel 1616 e deceduto nel 1684.

La facciata, semplice e a doppio spiovente, con un motivo a piccoli archetti ciechi, presenta un solo portale sormontato da un piccolo frontone triangolare. Al centro della facciata, campeggia una successione di quattro ampie finestre con archi a sesto acuto. Sulla destra sorge il campanile.
L’interno ad aula unica, conserva una tela del ‘600, raffigurante l’Annunciazione e alcuni altari fra cui quelli dedicati a Sant’Antonio e al Crocifisso, tipici esempi di altari barocchi con colonne tortili e formelle scolpite.

Chiesa di Sant’Antonio

Ultimi articoli

News 21 Luglio 2020

Graduatoria Bando “Operatori Turistici”

In allegato la graduatoria per la selezione di n.4 Operatori Turistici a cui affidare la gestione dei servizi di accoglienza e informazione turistica dell’Ufficio I.

News 15 Luglio 2020

Avviso di selezione di 4 “Operatori Turistici”

In allegato l’avviso di selezione di n.4 Operatori Turistici a cui affidare la gestione dei servizi di accoglienza e informazione turistica dell’Ufficio I.

Da visitare 14 Aprile 2020

Carbonari in Alessano (Massoneria)

Alcuni cenni storici sulla Massoneria / Settari Molti considerano la Carboneria una sorta di braccio della Massoneria.

Da visitare 14 Aprile 2020

Palazzo Ducale

Stella a sedici punte, Stemma araldico Del Balzo,  M – F Margherita e Francesco Del Balzo Conti di Alessano La sua costruzione avvenuta alla fine del 1400, si deve invece alla famiglia Del Balzo.

torna all'inizio del contenuto